Brevi News

OPENSCHOOL ADi UMBRIA 2014

di

Con il patrocinio dell’USR Umbria, l’ADi regionale ha organizzato ad Orvieto per il 27 ottobre p.v. un seminario sulla Open School. Sarà anche l’occasione per affrontare temi cruciali del documento La buona scuola, in particolare la questione ineludibile degli insegnanti.

Seminario regionale ADi

 

27 Ottobre 2014- ore 14:30

Orvieto, Aula Magna Liceo Majorana

br-barb1

 

Con il patrocinio dell’USR Umbria, l’ADi regionale ha organizzato ad Orvieto per il 27 ottobre p.v. un seminario sulla Open School. Sarà anche l’occasione per affrontare temi cruciali del documento La buona scuola, in particolare la questione ineludibile degli insegnanti.

br-bar5Dall’inizio del secolo è in atto una vera e propria rivoluzione che ha cambiato i saperi, le modalità della loro formazione e trasmissione, e con ciò anche i modi e i tempi dell’apprendimento, di fatto mettendo in discussione l’organizzazione dei curricoli, la funzione dell’insegnante, la struttura, il ruolo e il senso stesso del sistema scuola.
Perciò una scuola come quella tradizionale, trasmissiva, ripetitiva, burocratica e spersonalizzata, nella realtà che già c’è e a maggior ragione in quella che ci sarà, appare un non senso.
Ma non è tutto così. Ci sono esperienze innovative che vanno conosciute, diffuse e sostenute. Anche in Umbria. Da qui l’esigenza, manifestata da un gruppo di dirigenti e docenti di questa regione, di un confronto non sporadico e non occasionale sui processi di innovazione possibile, a cui come ADi Umbria si è pensato di dare avvio con l’iniziativa di un seminario breve.
Il seminario diventa anche l’occasione da non perdere per entrare nel dibattito nazionale sulla Buona Scuola. Di qui la struttura del programma. Un contributo in stile ADi.

Programma

1. APERTURA DEI LAVORI
  • Saluti delle autorità
  • Franco Raimondo Barbabella, Presidente ADi Umbria
  • ssa Elvira Busà, DS IISST Orvieto
  • Domenico Petruzzo, Dirigente USR Umbria
2. RELAZIONI INTRODUTTIVE
  • Prof. ssa Alessandra Cenerini, Presidente nazionale ADi: Il buon insegnante, chi era costui? Una comparazione fra le più efficaci risposte internazionali e quelle contenute in “La buona scuola”
  • Prof. ssa Elisabetta Nanni, Formatore, Insegnante presso IPRASE Trentino: Scuola Digitale e formazione docenti: quali prospettive? Esiste davvero l’insegnante 2.0?
  • Gino Roncaglia, Direttore Master in E-­‐Learning all’Università degli studi della Tuscia Strategie per il digitale a scuola: le risorse di apprendimento
3. INTERVENTI PROGRAMMATI
  • Dott.ssa Sabrina Boarelli (USR Umbria): “Dalla ‘buona scuola’ ad una ‘scuola buona’: verso la costruzione di un sistema scolastico inclusivo”.
  • Prof. Roberto Albini (IIS Cassata – Gattapone, Gubbio): “Robotica educativa”
  • DS. Marcello Rinaldi (ISIS Ciuffelli – Einaudi, Todi): “Alternanza scuola – lavoro”
  • Prof. ssa Simona Marchini (I.C. Orvieto – Baschi): “iPadme”
  • Prof. ssa Lorella Monichini (IISST Orvieto, Liceo Majorana): “L’openbook attraverso le piattaforme”
  • Prof. Giuseppe De Ninno (IISST Orvieto, Liceo Majorana): “Le comunità di pratica attraverso le piattaforme”
  • D.S. Massimo Belardinelli (1° Circolo didattico S. Filippo, Città di Castello): “Coinvolgere il territorio nell’innovazione digitale”

A seguire:

DIBATTITO CON INTERVENTI LIBERI

CONCLUSIONI E APPROVAZIONE DI UNO SCHEMA DI DOCUMENTO SU “LA BUONA SCUOLA”

Per informazioni e conferma di partecipazione:

Franco Raimondo Barbabella – tel. 335.5444912

email: franco.raimonbar@gmail.com

Programma del Seminario