Brevi News

Barack Obama: l’educazione è un obbligo morale

di

  Barack Obama: l’educazione è un obbligo morale L’educazione nel programma per la nomination Il programma stilato da Barack Obama per la sua nomination ha indicato per l’educazione i seguenti punti: Da 0 a 5 anni Si pone particolare enfasi sull’educazione all’infanzia, la cura dei bambini e il sostegno ai genitori che lavorano Da 6 a […]

  Barack Obama: l’educazione è un obbligo morale

L’educazione nel programma per la nomination

Il programma stilato da Barack Obama per la sua nomination ha indicato per l’educazione i seguenti punti:

Da 0 a 5 anni

Si pone particolare enfasi sull’educazione all’infanzia, la cura dei bambini e il sostegno ai genitori che lavorano

Da 6 a 18 anni

Riforma di No Child Left Behind. Obama sostiene che gli insegnanti non dovrebbero essere costretti a spendere l’anno scolastico a preparare gli studenti per i test. Deve migliorare il sistema di misurazione dei progressi degli studenti, della loro preparazione per il college e per il lavoro. Gli apprendimenti degli studenti devono essere individualizzati. Occorre migliorare anche il sistema di accountability in modo da sostenere le scuole che ne hanno bisogno, invece di punirle.

Rendere la matematica e le scienze una priorità nazionale

Sconfiggere il fenomeno dei drop out, finanziando i distretti scolastici perché intervengano con opportune strategie nella scuola media ( piani personalizzati,lavoro in equipe degli insegnanti, interventi specifici su lettura e matematica, e maggiore tempo per l’apprendimento)

Estendere le opportunità extrascolastiche fino a coprire un milione in più di bambini

Estendere le scuole estive

Sostenere l’accesso al college per i figli delle famiglie meno abbienti

Sostegno agli studenti la cui madre lingua non sia l’inglese

Insegnanti

Reclutamento: Borse di studio per i 4 anni di formazione iniziale degli insegnanti, correlate all’obbligo di insegnare per almeno 4 anni in zone a rischio.

Formazione degli insegnanti: tutti gli istituti di formazione degli insegnanti dovranno essere accreditati. Sarà creata una valutazione nazionale volontaria, nonchè anche programmi di formazione residenziale per preparare al meglio almeno 30.000 nuovi insegnanti.

Trattenere gli insegnanti: saranno estesi i programmi di tutoraggio svolti da insegnanti nei confronti di altri insegnanti

Premiare gli insegnanti: i distretti appronteranno specifici programmi per premiare, con un aumento della retribuzione: 1) i docenti che svolgono la funzione di mentore per i nuovi assunti, 2) gli insegnanti che insegnano in posti scomodi e disastrati, come zone rurali o le periferie delle grandi città, 3) gli insegnanti che eccellono in classe.

Educazione terziaria

Crediti per pagare le tasse universitarie, con l’assicurazione che i primi 4.000 dollari per la frequenza al college saranno completamete gratuiti per la maggior parte degli americani.

Semplificare le procedure per richiedere di accedere agli aiuti finanziari.

L’educazione nello storico discorso di accettazione della candidatura democratica:

Nel suo storico discorso di accettazione della candidatura democratica alle elezioni presidenziali, Barack Obama ha dichiarato che è ora di assolvere l’obbligo morale di dare ad ogni bambino un’educazione del più alto livello. Obama ha poi ricevuto applausi entusiasti quando ha richiamato l’esigenza di creare un nuovo esercito di insegnanti, che dovranno ricevere retribuzioni più alte, aggiungendo che, in cambio, saranno richiesti standard più elevati e più accountabilty.
Obama non ha nominatola la legge del 2001, No child left behind (Non uno di meno), che pone traguardi molto alti in lettura e matematica per tutti gli studenti per il 2014, e i cui test annuali sono da tempo oggetto di molte critiche. Alcuni giornalisti hanno sottolineato che le cose più importanti sull’educazione sono state dette 30′ prima del discorso di Obama da Teresa Asenap, un’insegnnate del New Mexico, che ha arringato la folla affermando che Obama investirà 10 miliardi di dollari per l’educazione all’infanzia e fondi aggiuntivi per rendere accessibile a tutti il college.

Download:

Video:
Discorso di B. Obama
di accettazione della nomination
tenuto il 28 agosto 2008 a Denver davanti a 84.000 persone

Link al discorso di Obama (New York Time) diviso in sezioni e con la trascrizione del discorso.