Seminario nazionale

LA SCUOLA SALVERÀ LA BELLEZZA?
Orientamenti per un’educazione di qualità, equa ed inclusiva

Altamura 18 - 19 Ott 2019

Iscrizione online

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

PRESENTAZIONE

Sustainable_Development_Goals_IT_RGB-04Il convegno,  organizzato da ADI Puglia, in programma per il 18 e 19 ottobre tra Altamura e Matera, Capitale Europea della Cultura 2019,  intende mettere al centro della riflessione e del dibattito l”Educazione alla Bellezza” nel quadro dell’impegno della Scuola Italiana per l’attuazione degli obiettivi dell’Agenda 2030, con particolare riguardo al “GOAL 4 – Istruzione di Qualità” . 

Riteniamo, infatti che “assicurare un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti” rappresenti il presupposto irrinunciabile per qualsiasi azione volta a promuovere nei vari segmenti formativi responsabilità e cittadinanza consapevole: per questa ragione viene proposto un approccio globale al tema che, in coerenza con i fondamenti culturali della civiltà occidentale, richiamerà l’attenzione sul legame inscindibile tra “Bello, Buono e Vero”.

connect-1024x512Donde il coinvolgimento dell’ASVIS che, unitamente all’INDIRE, potranno contribuire alla definizione di orientamenti e modalità con i quali la scuola possa costruire un modello utile a dare maggiore evidenza a valori e competenze imprescindibili, in grado di contrastare conformismo e rozzezza culturale.

D’altronde la competenza “globale”, intesa come la “capacità di comprendere e apprezzare le prospettive e i punti di vista degli altri, di interagire in modo aperto, appropriato ed efficace con persone provenienti da altre culture e di agire per il bene comune e lo sviluppo sostenibile”, non può fare a meno dell’educazione alla bellezza.

workshop-745010_640Gli interventi saranno articolati in due sessioni –  “L’attualizzazione dell’educazione alla cittadinanza”  e “Bellezza e Sostenibilità” – e in un Workshop per  la presentazione di “buone pratiche” sulle medesime tematiche: come sempre, l’ADI (Associazione docenti e dirigenti Italiani) propone di nutrire la formazione coniugando contributi teorici di significativo spessore culturale con esperienze e/o modelli didattici in grado di offrire spunti per scelte operative coerenti. 

p-20160820-211939-largejpgAl termine della prima sessione del venerdì saremo coinvolti in una suggestiva visita guidata gratuita ai Sassi di Matera con possibilità (prenotando) di fermarsi alla cena presso un ristorante caratteristico nei Sassi.

Sede del convegno: Liceo Statale “Cagnazzi”, Piazza Giuseppe Zanardelli, 30, 70022 Altamura BA

Presso il Liceo Statale “Cagnazzi”
Piazza Giuseppe Zanardelli, 30, 70022 Altamura BA

PROGRAMMA

1a SESSIONE – VENERDI’ 18 OTTOBRE
8.30 Registrazione
9.00 Apertura dei lavori Giampaolo Sbarra– Vice Presidente Nazionale  ADI
9.15 Saluti istituzionali Biagio Clemente – Preside del Liceo Cagnazzi

Nino Perrone – Assessore alla Cultura del  Comune di Altamura

Assuntela Messina – Senatrice della Repubblica

Anna Cammalleri – Direttore USR Puglia (da confermare)

L’ATTUALIZZAZIONE DELL’EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA
Coordina Mimma Bruno – Presidente ADI PUGLIA
9.45 Introduzione alla sessione Mimma Bruno –  Presidente ADI PUGLIA
10.00 Il diritto alla Bellezza  Irene Baldriga – Presidente Nazionale A.N.I.S.A
10.30 Educare al bello per comprendere la diversità Don Giulio Albanese- Congregazione Missionari Comboniani
11.00 Coffee break
11.15 Il vero, il bello, il bene. Rivelazioni, disvelamenti. Filippo Tarantino – Istituto Italiano per gli Studi  Filosofici e Scientifici 
11.45 Coltivare il pensiero critico fin dall’infanzia  Armando Massarenti – Filosofo 
12.15 INTERVENTI DEI PARTECIPANTI
12.45 CONCLUSIONI

p-20160820-211939-largejpgRitrovo alle ore 14 per la visita guidata a Matera con possibilità (prenotando) di fermarsi a cena in un ristorante caratteristico nei Sassi di Matera. 

Per agevolare un ritrovo puntuale sarà possibile fermarsi al buffet organizzato da ADi Puglia al termine della prima sessione con un piccolo contributo aggiuntivo di 10 euro.

2a SESSIONE – SABATO 19 OTTOBRE 2019
8.30 Registrazione
8.55 Introduzione alla sessione Lucia VenerusoADi
BELLEZZA E SOSTENIBILITA’
Coordina Maria Chiara Pettenati – INDIRE
9.00 L’agenda 2030 Maria Chiara Pettenati – Indire
9.20 Il “Service Learning”: lettura critica di esperienze e pratiche  Rosa De Pasquale – ASVIS
9.40 Educazione al Patrimonio Culturale, cittadinanza digitale e sapere libero Piero Paolicelli e Luigi Catalani- Matera/Basilicata 2019
WORKSHOP A SESSIONI PARALLELE: Buone pratiche per l’educazione alla Bellezza
10.00  Introduzione ai workshop Valeria Brunettidirettivo ADi
Educazione allo sviluppo sostenibile con la metodologia dell’analisi visuale Isabel de Maurissens  e Sara Martinelli – INDIRE

Manuela Fugenzi – curatrice delle immagini del libro Un mondo sostenibile in 100 foto

Pratiche di  “Service Learning”  per la cittadinanza attiva  Rosa De Pasquale –  ASVIS
Progettare laboratori ad alta motivazione per l’educazione alla sostenibilità Ornella Castellano  – Dirigente della scuola capofila della rete “Il Veliero”
Tiziana Faggiano –
Dirigente della rete nazionale SCUOL@GENDA 2030
Antonia Martina – Docente esperto scuola 4 Circolo di Lecce
Idee in gioco: pratiche di Debate Rosa Carnevale e Nunzio Massimo Leone – IISS “Pietro Sette” Santeramo in Colle 
12.45  CONCLUSIONI

 

Modalità e costi

A chi è rivolto il seminario

peopleScuola: Dirigenti scolastici – Insegnanti – Figure di staff – Rappresentanti degli organi collegiali
Centri di Formazione Professionale: direttori, formatori e loro associazioni
Università: docenti e studenti
MIUR: rappresentanti dell’amministrazione centrale e periferica (USR, USP, …)
Regioni, Comuni e Province: rappresentanti degli assessorati all’istruzione, formazione e lavoro
Associazioni professionali di docenti e dirigenti scolastici
Organizzazioni sindacali della scuola e formazione professionale

Esonero dal servizio per i docenti

application-form-clipart-1Il seminario si configura come attività di formazione costituita da 1 unità formativa (25 ore), 8 ore in presenza e 17 ore online per complessive 25 ore. “Gli insegnanti hanno diritto alla fruizione di 5 giorni nel corso dell’anno scolastico per la partecipazione a iniziative di formazione riconosciute dall’Amministrazione, con l’esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi vigente nei diversi gradi scolastici” (Ai sensi dell’articolo 64 comma 5 del CCNL Scuola 2006/2009).
Il seminario è autorizzato dal MIUR in quanto svolto dall’ADi Associazione Docenti Italiani, soggetto qualificato per la formazione del personale della scuola (Direttiva n. 90/2003 e 170/2016).
Nel Download (vedere menu a sinistra) è possibile scaricare il modulo per la Domanda del docente al proprio Dirigente Scolastico (formato pdf).
Copia dell’attestato di partecipazione deve essere consegnata al termine del corso da parte del corsista alla segreteria dell’istituto.

Sistemazione alberghiera

Il territorio è ricco di bed & breakfast e strutture alberghiere. Consigliamo di contattarli personalmente

Iscrizione al seminario

Il contributo di partecipazione comprende:
1) partecipazione/formazione alle 2 sessioni per complessive 8 ore in presenza;
2) completamento del corso online per una totalità tra presenza e online di 25 ore;
3) atti del seminario comprensivi di presentazioni power point, relazioni integrali e registrazioni video integrali;
4) coffee break di metà mattina
– per gli associati ADi già alla data del 15 agosto 2019 il contributo di partecipazione è di 15,00 €;
– per i non associati è previsto un contributo di 35,00 € comprensivi di associazione all’ADi fino al 31 dicembre 2019.

E’ necessario iscriversi al seminario compilando il modulo d’iscrizione che compare cliccando sul pulsante “Iscrivimi” posto sul banner. La conferma dell’iscrizione avviene automaticamente se si usa Paypal, altrimenti per velocizzare l’approvazione della prenotazione è bene inviare contestualmente al modulo di iscrizione anche la copia del versamento (o copia del voucher emesso con Carta del Docente) a ufficio@adiscuola.it

Pagamento con carta del docente

Per poter usufruire del bonus docenti seguire le istruzioni riportate a questa pagina: http://adiscuola.it/bonus/

mobile-phonesNumeri utili – Informazioni

Numeri di telefono della segreteria organizzativa: 051 0313968 – 3485121016
Inviate le vostre e-mail a ufficio@adiscuola.it

Trattamento dei dati personali

I dati personali contenuti nel modulo saranno utilizzati da ADi per la compilazione dell’Attestato di Partecipazione e l’indirizzo e-mail per le iniziative di formazione future.

Attestato di partecipazione e certificazione di una unità formativa di 25 ore

sf11_presentazione_1

Chi lo desidera, oltre alla certificazione della partecipazione alle tre sessioni, avrà la possibilità di completare una unità formativa di 25 ore fruendo anche di:

  • atti del seminario su cui svolgere studio individuale con riscontro attraverso quesiti a risposta multipla per ciascuna sessione;

Il seminario è organizzato dall’ADi Associazione Docenti e Dirigenti scolastici Italiani, ente qualificato per la formazione dei docenti, autorizzato a rilasciare attestati di partecipazione.

Iscrizione al Seminario

Versamento del contributo e compilazione del modulo

Se si sceglie una delle modalità di pagamento offline, prima di procedere alla compilazione del modulo è necessario aver effettuato il versamento del contributo come indicato più sotto.
Importo euro: 35,00 per tutti;
Importo euro: 15,00 per gli associati ADi già alla data del 15 agosto 2019.

Passo 1: scegliere una delle modalità di pagamento

a) Bonifico bancario (pagamento offline):
Conto bancario: presso la Banca Intesa San Paolo
Codice IBAN: IT 32 W 03069 09606 1 000 000 73808
Intestato a: ADi Associazione Docenti e Dirigenti scolastici Italiani
causale: Contributo seminario ADi Puglia 2019
(se il bonifico è fatto da persona diversa scrivere il nome del partecipante nella causale)

poi procedere al Passo 2 e scegliere l’opzione Pagamento offline in fondo alla pagina del modulo online.

Oppure:

b) Pagamento con Carta del Docente

Seguire le istruzioni riportate a questa pagina: http://adiscuola.it/bonus/

poi procedere al Passo 2 e scegliere l’opzione Pagamento offline in fondo alla pagina del modulo online.

Oppure:

c) Sistema di pagamento PayPal o con carta di credito:

Per pagare con Paypal o carta di credito si può procedere direttamente al Passo 2 e scegliere l’opzione Paypal in fondo alla pagina del modulo online.

Passo 2: compilare il modulo di iscrizione

Cliccare sul pulsante “ISCRIVIMI” nel banner a inizio pagina:

Selezionare almeno 1 biglietto del tipo desiderato cliccando sulla freccia a destra (i prezzi qui sotto sono solo di esempio):

compilare i dati del partecipante facendo molta attenzione all’indirizzo mail (per ricevere tutte le comunicazioni) e inviare la propria iscrizione col pulsante giallo a fondo pagina “INVIA LA TUA ISCRIZIONE”.

CENA SOCIALE

18 ottobre 2019, ore 20:00

15941705617_7b4ff748a0_b

Ristorante Le Botteghe

Matera Piazza San Pietro Barisano ,22

Venerdì 18 ottobre alle 20:00, a conclusione della prima giornata del seminario ADi Puglia, si terrà una cena sociale, che si svolgerà nella calda atmosfera del Ristorante Le Botteghe, ristorante storico nei Sassi di Matera.

Menu

il benvenuto con fave croccanti e flut di Vignali brut

gli Antipasti

latticini ,salumi e formaggi (con marmellata di fagioli di Sarconi)

ortaggi di stagione

Primi piatti (due assaggi)

Maritati di semolone basilico e cacio ricotta

Orecchiette al tegamino oppure Purea di fave e cicorielle (con crostone di pane alla brace)

Secondi piatti 

Arrosto misto alla brace (agnello,involtini ,salsicce classica e “pezzente”)

patate alla brace

Il pane di Matera di giornata dal forno

Beverage

Vino : Vignali igp cl 75(Aglianico del Vulture) rosso

Dry Muscat cl 75(bianco)

Acqua minerale (naturale/effervesscente)

Dessert (della casa)

(uno a scelta fra quelli di giornata)

Caffe’e Digestivo

Raggiungere Altamura in auto

• Collegamento autostradale:
– Autostrada A14 Bologna – Taranto
– Uscita Corato
– Corato – Altamura; (Km. 44)

Raggiungere Altamura in aereo

Gli aeroporti più vicini sono:
• Aeroporto di Bari Palese 40 km (dall’aeroporto Proseguire per Altamura per S.S.96)
poi Navetta Bus (direzione Matera) Pugliaribus http://www.aeroportidipuglia.it/bus-pugliairbus-

Precedente Successiva