Scuola nel Mondo

Concluso il seminario internazionale

E’ difficile descrivere il calore e l’entusiasmo dello straripante salone di San Domenico dove si è svolto l’annuale seminario internazionale dell’ADI. Per due giorni relatori italiani e stranieri hanno disegnato i possibili scenari del cambiamento in un clima di coinvolgente partecipazion

Burkina Faso: chiusa una scuola per stregoneria

Sono falliti i programmi che pretendono di esportare nei paesi del quarto mondo il modello di istruzione dei paesi industrializzati, senza tenere conto delle culture locali. Un esempio fra i tanti: la chiusura per stregoneria di una scuola in Burkina Faso

OCSE: INVESTIRE NELLE COMPETENZE PER IL XXI SECOLO

Claudio Gentili, direttore di Confindustria Education, presente al Forum Investire nelle competenze per il XXI secolo, svolto a Parigi in occasione dell'incontro tra i Ministri dell'educazione dei 38 paesi dell'OCSE, ha fornito un interessante resoconto dei vari interventi

Curriculum! Chi era costui?

Il termine curricolo, comunissimo altrove, è poco usato in Italia, dove paradossalmente pare legato alle maggioranze politiche: usato dal centrosinistra, cassato dal centrodestra. Ma cos’è il curricolo? Un dossier francese ne indaga il significato.

Gran Bretagna: Bach contro chi disturba in classe

Inghilterra: Bach contro chi disturba in classe Finita negli anni 80 l’era delle punizioni corporali, gli inglesi sono costantemente alla ricerca di nuovi “castighi”. Il più originale è sicuramente la musica di Bach. Fatta ascoltare per un’ora il venerdì pomeriggio agli studenti in punizi

La scuola del nuovo millennio compie 10 anni: un bilancio

Con l'acutezza e la lucidità che contraddistinguono le sue analisi, N. Bottani individua tre fondamentali novità che hanno segnato la scuola nel primo decennio del nuovo millennio:1) l'indagine PISA, 2) l'affermarsi dell'accountability, 3) la comparsa dei digital natives. Bottani esamina i cambiam

USA: dubbi sull’efficacia del merit pay

USA: dubbi sull’efficacia del merit pay In un interessante articolo Kim Marshall demolisce il merit pay, diventato un cult in USA da quando Obama ha annunciato l’intenzione di premiare i bravi insegnanti. In alternativa propone la costruzione di una fascia intermedia di docenti esperti che svol