IeFP

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

IeFP: il costo della “sussidiarieta’ invertita” Giacomo Zagardo, autore insieme a G.M. Salerno della recente pubblicazione ISFOL “I costi della IeFP- Un’analisi comparata tra Istituzioni formative regionali e Istituzioni scolastiche statali”, ha scritto per ADi un interessante articolo

Concluso il seminario residenziale

Breve sintesi del seminario estivo, Il segreto è l’equilibrio. Roma 22-23/08/14 In un’atmosfera di intensa partecipazione si sono dipanate le 3 sessioni del seminario estivo, concluso a Tivoli fra i fasti di Villa Adriana e Villa d’Este. I messaggi usciti sono “sassi” lanciati nelle acq

Italia Oggi -Azienda Scuola- martedì 22 luglio 2014

In un articolo su Italia Oggi, la presidente dell’ADi, Alessandra Cenerini, chiede una moratoria, basta annunci di riforme. Occorre investire sulle energie oggi disponibili, rompere vecchi schemi, puntare su una maggiore autonomia delle scuole. A questo fine rilancia la proposta dell’ADi di Isti

ESAMI DI QUALIFICA E DIPLOMA DELL’IeFP

Questo anno giungerà a compimento il primo percorso di IeFP previsto dagli ordinamenti. Si è posta pertanto la necessità di definire le modalità dell’esame finale di qualifica. Vi ha provveduto la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome con l’“Accordo in tema di esami a conclus

I costi della IeFP in 5 domande

Giacomo Zagardo, ricercatore ISFOL, è autore di un’interessantissima pubblicazione, Percorsi di IeFP: un’analisi comparata dei costi di Regioni e PA, di cui ci ha fornito una puntuale sintesi. Vi si trovano dati importanti anche per chi, come noi, auspica una nuova politica dell’istruzione e

MARIA CHIARA CARROZZA NUOVO MINISTRO DELL’ISTRUZIONE

La pisana Maria Chiara Carrozza è il nuovo ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca. Eletta alla Camera nelle liste del PD, è stata Rettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa fino al febbraio scorso. Nell’augurarle buon lavoro, l’ADi commenta una sua intervista del gennaio sco

Tendenze nelle iscrizioni alla secondaria di 2° grado

Le iscrizioni mostrano qualche inversione di tendenza. Sembra arrestarsi la folle corsa ai licei, mentre al loro interno prevalgono quelli penalizzati dalla riforma: il liceo scientifico delle scienze applicate e quello economico. La cosa più eclatante rimane il calo dei professionali. L’ADi riba

error: Content is protected !!