Brevi News

Prove INVALSI secondaria secondo grado, partecipazione altissima

di Chiara Tamanini

di

Concluse il 29 marzo le prove INVALSI per gli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado

ricci

L’INVALSI  ha reso noto che il 29 marzo si sono concluse, con una percentuale di partecipazione altissima, le prove per gli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, che sono stati sottoposti per la prima volta quest’anno alle prove  in Italiano, Matematica e Inglese, realizzate al computer. Nonostante lo spostamento dall’a.s 2018/19 all’a.s. 2019/20 dell’obbligatorietà della partecipazione alle prove INVALSI ai fini dell’ammissione all’esame, la partecipazione è stata  al di sopra di ogni aspettativa e senza incidente alcuno. Molto soddisfatto il responsabile dell’area prove, il Dott. Roberto Ricci.

L’INVALSI comunica che le prove hanno coinvolto effettivamente 474.203 studenti suddivisi in 25.800 classi, il 95,9%, la percentuale più alta mai registrata nella scuola secondaria di secondo grado.

Trattandosi della prima volta in cui le rilevazioni sono state somministrate all’ultimo anno della secondaria di secondo grado, la partecipazione così elevata e il loro regolare svolgimento dimostrano, sottolinea l’INVALSI, che le scuole hanno predisposto le attività e le attrezzature informatiche con dedizione e accuratezza e che gli studenti sono stati messi nelle condizioni migliori per svolgere con serenità le quattro prove previste.

I grafici seguenti mostrano le percentuali di adesione per materia e per regione aggiornati a venerdì 29 marzo 2019:

ita

 

mate

 

readlist