LA FLIPPED CLASSROOM

capovolgimento del tradizionale schema di insegnamento/ apprendimento

Il tempo in classe è in grande misura assorbito dalle lezioni frontali e non basta mai per assistere gli studenti nella rielaborazione e applicazione dei contenuti insegnati o per aiutare chi si trova in difficoltà o ha perso lezioni. Il prezioso lavoro di esercitarsi sulle conoscenze apprese rimane così affidato alla buona volontà degli studenti come “compito a casa”.

La Flipped Classroom, attraverso l’uso delle tecnologie, inverte (flip) il tradizionale schema di insegnamento/apprendimento. La lezione prodotta su video (molte sono reperibili sul web, se non ci si vuole cimentare subito personalmente) viene ascoltata fuori dalla classe a casa, per tutto il tempo necessario secondo i ritmi di ciascuno, mentre in classe con l’insegnante si realizzano attività applicative e di approfondimento, che ampliano il coinvolgimento collaborativo e interattivo degli studenti.

Uno dei punti di forza della Flipped Classroom è la capacità di assicurare agli studenti una formazione personalizzata e tarata sui propri bisogni individuali accrescendo il successo formativo.

1 incontro

1^ PARTE

•  Cos’è la Flipped Classroom e motivazioni che ne spingono l’uso.

•  Come impostare una lezione Flipped e differenze con la lezione tradizionale.

•  Come cambia il ruolo dell’insegnante.

2^ PARTE (in presenza e online)

•  Gli strumenti della Flipped Classroom: uso di video e alternative ai video.

•  La valutazione nella metodologia Flipped.

•  Illustrazione di software immediatamente fruibili per la Flipped Classroom.

***

Disponibile anche in inglese per gruppi di docenti in mobilità con progetti europei:

Titolo del Progetto formativo

“How to build a personal learning environment WITH THE FLIPPED CLASSROOM”

Descrizione introduttiva del Progetto formativo

Personalized learning means adjusting the pace and the approach to the learner’s interests and experiences. Personalization affords the learner a degree of choice about learning.

Typically technology is used to try to facilitate personalized learning environments.

Many elements of curriculum, assessment and instructional design must be present in classrooms for students to succeed and often the use of software systems to manage and facilitate student-led instruction. Classroom learning activities must build upon students’ prior knowledge and teachers need to allocate time for practice. Teachers must continuously assess student learning against clearly defined standards and goals and student input into the assessment process is integral.

Obiettivi

-Sviluppare la capacità di progettare percorsi didattici per competenze

-Riflettere sulle attività di valutazione in contesti di apprendimento attivo

-Personalizzare l’ambiente di apprendimento mediante l’uso di applicazioni software per la didattica

Sintesi dell’attività da svolgere (programma preventivo)

  • Flipped classroom introduction
  1. What is it? Lecture based approach versus flipped classroom
  2. Why is it useful? Advantages of flipping
  • Planning a flipped classroom lesson
  1. How is it possible to apply it at school?
  2. Useful digital tools*

*Application software: 1) GoSoappBox, a web-based clicker tool used by educators around the world to keep students engaged and gain real-time insight into student comprehension; 2) Classdojo to encourage students for any skill or value assessing active and group work; 3) Nearpod to provide a free, safe place for teachers and students to connect and collaborate; 4) Pingo as a tool for peer instruction

METODOLOGIA

Presentation+Workshop

Per informazioni e per un progetto formativo personalizzato con allegato preventivo:

 

1473102840_phone_2Telefono
051-0313968

1473102816_mailE-mail 
ufficio@adiscuola.it