UTILIZZO DELLE RILEVAZIONI INVALSI-SNV
PER MIGLIORARE GLI APPRENDIMENTI

Le prove INVALSI sono ormai da anni entrate nella realtà scolastica italiana. Le Guide elaborate dal Sistema di Valutazione, i quadri di riferimento che sottendono alla costruzione delle prove e, soprattutto,  la  restituzione dei dati costituiscono importanti strumenti di revisione del curricolo didattico e di riflessione sulle prassi attuate all’interno delle scuole. I risultati delle prove INVALSI, perché costituiscano un efficace strumento di lavoro per i docenti,  vanno però contestualizzati nella realtà scolastica a cui si riferiscono. Solo ancorando  i risultati delle prove INVALSI al contesto socio-economico, ai risultati e alla tipologia delle prove di verifica interne sarà possibile progettare una efficace azione didattica.

1° INCONTRO

•  1^ PARTE

I quadri di riferimento INVALSI

Le Guide alla lettura dei dati

La filiera di “costruzione” di un quesito

I diversi livelli di lettura: dipartimenti disciplinari, consigli di classe, collegio dei docenti

•  2^ PARTE

La lettura dei dati: tabelle e grafici

Correlare i risultati INVALSI con i dati di contesto e i risultati interni

Risultati INVALSI e Piano di Miglioramento

Utilizzo didattico dei quesiti INVALSI

Il corso può essere realizzato anche in modalità blended.

Al primo incontro potrebbe seguire un periodo di sperimentazione in classe, durante il quale i docenti potrebbero essere affiancati dal formatore attraverso una consulenza on-line.

2° INCONTRO

Terminata la sperimentazione si prevede un secondo incontro in presenza per la revisione del lavoro svolto.

Per informazioni e per un progetto formativo personalizzato con allegato preventivo:

1473102840_phone_2Telefono
051-0313968

1473102816_mailE-mail 
ufficio@adiscuola.it