Brevi News

Due grandi opportunità di formazione ADI: Lesson Study e Play 14

di

Presentazione di due interessanti offerte formative completamente gratuite

aa

Presentiamo di seguito due interessanti offerte formative che permettono di sperimentare metodologie nuove e stringere rapporti con diversi enti europei.

1. Il Lesson Study dal Giappone a Bologna…passando per la Norvegia!

bb

Due anni fa entrammo in contatto con Arild Nyvoll della scuola norvegese Høyland Ungdomsskole, Arild ci contattò perché la sua scuola stava sperimentando il lesson study e noi stavamo terminando un progetto Erasmus Plus proprio sul lesson study (http://www.adiscuola.it/beyondthebarriers/). Il progetto Erasmus nel frattempo è stato premiato come “best practice” e Arild è diventato coordinatore di un progetto Erasmus Plus scritto da ADi (Entrecomp for Teachers 2019-1-NO01-KA201-060140).

L’interesse verso il Lesson Study non è diminuito e la cooperazione tra la scuola di Arild e ADi è diventata sempre più stretta. Arild verrà in Italia, a Bologna, il 21 e 22 Novembre 2019, assieme a due suoi colleghi per partecipare a due giornate di workshop su questa interessante modalità di cooperazione. ADi ha deciso di lasciare aperta a tutti la possibilità di partecipare per aumentare la possibilità dei nostri docenti di entrare in contatto con scuole diverse e con modi diversi di fare scuola.

Le due giornate di formazione saranno organizzate sotto forma di workshops durante i quali scambiarsi idee, punti di vista e opinioni. Alcune idee per le attività sono state prese dal libro di Vicki S. Collet “ Collaborative Lesson Study”, libro che consigliamo caldamente. Le due giornate si svolgeranno in inglese, ma si potrà avere traduzione simultanea per quanti hanno problemi con la lingua.

Sarebbe bene partecipare avendo almeno un’idea dell’argomento, per questo consigliamo la lettura di un articolo scritto dal nostro esperto Marco Bardelli (http://adiscuola.it/Pubblicazioni/LessonStudy/LS3_frame.htm)

Per iscriversi potete usare il link che trovate sotto, vi preghiamo di iscrivervi solo se fortemente motivati a partecipare per permetterci di gestire opportunamente la logistica dell’evento (capienza dell’aula e dei laboratori ecc). Potete anche decidere di partecipare ad una sola delle due giornate, in questo caso vi preghiamo di scrivere a faggiolis@yahoo.com per indicare in quale giorno sarete presenti

Link per iscriversi: https://forms.gle/2kRMjPDbiwK4YCrR9, al link fornito trovate anche il programma completo delle due giornate.

2. Play 14 e i giochi: dai laboratori internazionali direttamente alla vostra scuola grazie ad Antonio

cc

https://www.youtube.com/watch?time_continue=165&v=Cvuk3DlJtoQ

Il gioco è una cosa seria: è un’attività che produce piacere e, nella concezione filosofica, è un tramite per raggiungere la libertà e l’espressione della fantasia. Sarà appunto per questo che, da tempo, il gioco sta diventando sempre più uno strumento per insegnare, imparare e capire.
#Play14 è una “non conferenza” di due giorni dedicata al serious gaming in cui si affronta il tema del gioco come strumento di team building, analisi retrospettiva, apprendimento, modellazione, problem solving e molto altro ancora.

dd

 

 

 

 

 

 

 

Nata nel 2014 in Lussemburgo, in breve tempo la conferenza si è allargata ad altre città europee e poi anche a Paesi extraeuropei: ad oggi possiamo contare sulle edizioni di Amsterdam, Amburgo, Anversa, Barcellona, Basilea, Beirut, Berlino, Londra, Lussemburgo, Madrid, Milano, Timisoara, Parigi… e poi le recenti Bari, Vienna, Sydney e Città del Messico.

ee

 

 

 

 

 

 

 

Il “corso”, che potete richiedere ad ADi, permette di avere un “assaggio” di quel che è Play 14 e di sperimentare dal vivo esercizi, giochi ed attività che, sin da subito, speriamo possano essere calati nel contesto scolastico e formativo.

Antonio è disposto a venire gratuitamente a farvi sperimentare le attività direttamente nella vostra scuola, chiede solo il rimborso delle spese di viaggio.

Per informazioni

ufficio@adiscuola.it