Brevi News

DIFFERENZIAZIONE DELLA CARRIERA DOCENTE:PROGETTO UNIVERSITA’ DI BOLOGNA- ADI/PVM

di

L’ADi con l’Università di Bologna sta realizzando una ricerca a carattere nazionale e internazionale sulla differenziazione della docenza.

recursos-humanos-evidenza

E’ stata avviata una ricerca in partenariato  fra ADi, PVM e Università di Bologna, Dipartimento di scienze aziendali, rappresentato dal  Prof. Angelo Paletta,  finalizzata  alla creazione di percorsi differenziati della carriera docente. 

La ricerca prevede :

  1. Analisi delle esperienze internazionali di Francia, Inghilterra, Olanda, Spagna, Germania, Polonia, Lituania, Singapore, Canada (Ontario), USA
  1. Formulazione dello stato giuridico e retributivo dei docenti ai nuovi livelli avanzati e differenziati di carriera, da realizzare attraverso le seguenti tappe:

1.Identificazione delle figure docenti di leadership intermedia in ambito pedagogico –didattico e in ambito  gestionale –organizzativo (con l’ausilio di un questionario ai docenti che rivestono ruoli oltre la docenza)

2.Definizione degli standard professionali  di queste nuove nuove e differenziate figure

3.Modalità della loro formazione  e reclutamento, ivi compresi gli strumenti e le modalità di valutazione e selezione

4.Indicazioni di orario di servizio e di altri aspetti del rapporto di lavoro

5.Formulazione dei corrispondenti parametri retributivi e delle risorse necessarie

  1. Alcune precisazioni:

1. I percorsi  differenziati  della carriera docente dovrebbero essere concepiti sia interni all’istituzione scolastica  e/o  reti di scuole ( leadership intermedia), sia proiettati  verso la dirigenza scolastica , e  altre funzioni a livello del Ministero , delle sue articolazioni  (USR) e delle sue agenzie (INVALSI, INDIRE)

2. Al fine di indicare le risorse necessarie e il loro reperimento occorrerà: 1) quantificare il numero di  tali figure a livello di reti di scuole e/o ambiti territoriali, 2) calcolare l’ammontare complessivo delle attuali risorse devolute al  FIS, Funzioni strumentali, Bonus, comandi per l‘autonomia.

  1. Le tappe della ricerca
  • Ottobre 2016
    • Elaborazione del questionario rivolto ai docenti che rivestono incarichi nella scuola oltre la docenza (collaboratori del DS, funzioni strumentali, capi dipartimento, responsabili di plesso, responsabili di progetto, AD, ecc.) + la scheda di rilevazione per  altri Paesi ai fini della comparazione internazionale
  • Novembre –dicembre 2016
    • somministrazione questionario + scheda di rilevazione internazionale
  • Gennaio – marzo 2017
    • elaborazioni statistiche
    • Analisi delle schede, indagine comparativa internazionale
  • Aprile – luglio 2017
    • Scrittura del rapporto finale
  • Settembre 2017
    • report + convegno

 

Con questa ricerca si esprime la volontà di fornire un ulteriore contributo ad una battaglia professionale  che a fasi alterne occupa la scena da oltre 25 anni.