Brevi News

CONGRESSO ADI 11-12 NOVEMBRE 2017 ROMA

L’11-12 Novembre 2017 è convocato a Roma, il 6° Congresso nazionale dell’ADi

di

Un appuntamento importante per l’associazione, nel quale si dovrà discutere e insieme rielaborare la politica culturale e professionale dell’Associazione per i prossimi tre anni.

immgADI_1

L’11-12 Novembre 2017 è convocato a Roma, il 6° Congresso nazionale dell’ADi

Un appuntamento importante per l’associazione, nel quale si dovrà discutere e insieme rielaborare la politica culturale e professionale dell’Associazione per i prossimi tre anni.

Compito non facile in una fase di assoluta incertezza, di rivolgimenti politici nazionali e internazionali che hanno tolto anche alla scuola i suoi punti di riferimento.

Per l’ADi non si tratta in realtà di reinventare la propria politica culturale e professionale, perché ha sempre precorso i tempi e si è costantemente confrontata con il quadro internazionale, si tratta piuttosto di  ripensare le proprie consolidate proposte (dalla decentralizzazione all’autonomia degli istituti,  dal ruolo della dirigenza alla leadership intermedia, dalla trasformazione dei curricoli  alla valorizzazione dell’istruzione professionale, dalla professionalità docente ai nuovi modi di condividere e diffondere l’innovazione) entro una visione di scuola che abbandoni definitivamente quella del secolo scorso e sappia far fronte  all’incerto e preoccupante quadro politico  e sociale e insieme sia in grado di cogliere le enormi opportunità offerte dall’esponenziale progresso scientifico e tecnologico, che non ha uguali nella storia dell’umanità.

Dobbiamo confrontarci con un sistema di istruzione unidimensionale in un mondo multidimensionale, con  una scuola  troppo spesso “piccola” – piccola nell’ambizione, piccola in quello che valuta, piccola nella sua portata, in un’epoca di grandi sfide, grandi dati, grandi dilemmi, grandi crisi e grandi opportunità.

Si tratta di ripensare l’ idea stessa di scuola pubblica.  Sarà lanciata la proposta di legge degli istituti a statuto speciale, proponendola in forma puntuale e articolata,  saranno fatte proposte precise sulla carriera degli insegnanti insieme ad una diversa visione della dirigenza scolastica, in un quadro di accentuata autonomia degli istituti e di decentralizzazione regionale.

Un Congresso corale al quale  saranno invitati la ministra,  i rappresentanti dei partiti politici e tutto il mondo dell’associazionismo professionale.

Gli associati ADI possono iscriversi al Congresso anche utilizzando questo link:

https://goo.gl/forms/zSejRrRD7PdXlb1D2