Autonomia organizzativa e didattica

autonomia

Il corso prende avvio da una domanda : “Autonomia perché?”
Le ragioni che ci conducono a far leva sull’autonomia stanno tutte nella volontà di costruire strumenti e strategie per dare alle nuove generazioni un’educazione equa e di qualità, per un mondo inclusivo e sostenibile: un traguardo per il quale la scuola non appare adeguatamente attrezzata.
Da tante analisi sappiamo infatti
che l’istruzione scolastica riesce a sviluppare solo il 50% delle potenzialità di apprendimento dei giovani,
che tale limite è dovuto alla stessa struttura e organizzazione delle scuole: i tempi, gli spazi, l’organizzazione del lavoro dei docenti, la frammentarietà dei curricoli ecc…
Individuata la finalità, la seconda domanda a cui il corso intende dare risposta è : “ Autonomia, come?”
In questo ci vengono in soccorso i tanti esempi di scuole efficaci e innovative in Italia e all’estero, che hanno saputo dare risposte complessive ai quattro principi dell’educazione sostenibile:
1) imparare a imparare,
2) imparare a vivere insieme,
3) imparare ad agire,
4) imparare a essere.
Nell’ultima parte del corso i docenti saranno coinvolti nella costruzione di un modello organizzativo innovativo su cui avviare la trasformazione del proprio istituto.

Obiettivi
– Costruire strumenti e strategie per dare alle nuove generazioni un’educazione equa e di qualità
– Riflettere sui tanti esempi di scuole efficaci e innovative in Italia e all’estero
– Costruire un modello organizzativo innovativo su cui avviare la trasformazione del proprio istituto

Programma
1^ Parte
La lunga attraversata dell’autonomia , dalla legge 59/97 alla legge 107/15
Finalità e identità dell’istituto autonomo
Autonomia e decentralizzazione : un’analisi comparata con altri sistemi scolastici
2^ Parte
organizzazione del tempo scuola
organizzazione degli spazi di apprendimento
organizzazione del lavoro docente
riorganizzazione del curricolo
analisi di 4 scuole straniere particolarmente innovative, da cui trarre ispirazione:
School 21 di Londra,
ESBZ di Berlino
High Tech High di San Diego ( California)
Prakticon , Olanda
3^ Parte
Spunti di riflessione per sviluppare modifiche organizzative e didattiche, complessive o parziali, al proprio istituto scolastico autonomo

Per informazioni e per un progetto formativo personalizzato con allegato preventivo:

1473102840_phone_2Telefono
051-0313968

1473102816_mailE-mail 
ufficio@adiscuola.it