L’ AMBIENTE DI APPRENDIMENTO

Come riportato nelle nuove Indicazioni per il curricolo “Una buona Scuola primaria e secondaria di primo grado si costituisce come un contesto idoneo a promuovere apprendimenti significativi e a garantire il successo formativo di tutti gli alunni”

L’espressione ambiente di apprendimento indica quell’insieme di situazioni e attività educative che coinvolgono insegnanti e allievi all’interno di una cornice di riferimento che comprende regole e risorse, contesti fisici e virtuali, dentro e fuori la scuola.

Per soddisfare l’esigenza di un adeguato ambiente di apprendimento, il seminario si propone di dare risposte plausibili ad alcune domande chiave:

•  Come creare un idoneo ambiente di apprendimento?

•  Quanto incide sull’ambiente di apprendimento la collaborazione tra colleghi, in orizzontale e in verticale?

•  L’autonomia scolastica permette di fare scelte che favoriscano la costruzione di un ambiente di apprendimento più adatto al contesto in cui la scuola opera?

•  Quali vincoli e quali indicazioni dalle nuove Indicazioni nazionali per il curricolo?

A partire da questi interrogativi di fondo, e alla luce delle più recenti indicazioni normative, saranno focalizzati alcuni elementi cardine su cui impostare e sviluppare un ambiente capace di promuovere apprendimenti significativi.

1 incontro

1^ PARTE

•  Che cos’è un ambiente di apprendimento

•  Quali saperi per costruire ambienti di apprendimento?

•  Le zone di confine e di cerniera tra le discipline

•  Le scelte metodologiche condivise

2^ PARTE

•  Un doppio ambiente di apprendimento: la collaborazione tra colleghi

•  Gli aspetti organizzativi e progettuali:

– ripensare e ampliare gli spazi: non solo aula

–  i tempi del curricolo

Per informazioni e per un progetto formativo personalizzato con allegato preventivo:

1473102840_phone_2Telefono
051-0313968

1473102816_mailE-mail 
ufficio@adiscuola.it