La disciplina scolastica è peggiorata?

Cosa dice il Focus n. 4

immagine

La disciplina della classe sembra avere grande influenza sul livello degli apprendimenti. Dove la disciplina è allentata, gli insegnanti sprecano tempo e gli studenti non sono concentrati, anche a causa delle numerose interruzioni. A queste conclusioni PISA è arrivata a partire dai dati di tutte le rilevazioni.

E' senso comune dire che ogni generazione di studenti è meno disciplinata delle precedenti e che gli insegnanti stanno perdendo il controllo sulle loro classi. Ma il senso comune dice OCSE - ha torto: la maggior parte degli studenti OCSE fruisce di un contesto disciplinare positivo ed in alcuni Paesi la situazione in proposito è migliorata.

Dal 2000 la disciplina sembra infatti divenuta migliore e vi sono più studenti che fruiscono di lezioni ordinate. I Paesi nei quali ciò è avvenuto registrano migliori relazioni insegnanti-studenti.

Del pari, è aumentata la percentuale di studenti che giudica positive le sue relazioni con gli insegnanti soprattutto in termini funzionali (insegnanti disponibili ad aiutarli se necessario, o a svolgere compiti in più)

In Italia

Bisogna sempre ricordare che queste conclusioni vengono tratte dalle risposte ai Questionari-studente e perciò si lavora sulle impressioni. Le domande, però, non si limitano a registrare impressioni, ma chiedono informazioni su fatti concreti (quanto tempo mette l'insegnante ad iniziare la lezione?) ed i grandi numeri degli interpellati garantiscono una certa attendibilità delle loro risposte.

Dai dati PISA sembrerebbe risultare che i quindicenni italiani hanno nelle loro scuole meno problemi disciplinari di quelli di paesi omologhi dal punto di vista dello sviluppo, ma che il loro rapporto con gli insegnanti sia più tiepido, senza peraltro raggiungere il livello della Francia, in cui lo stile di relazione è molto formale e distaccato.

Nel nostro Paese si registrano, nonostante quanto ne pensino molti insegnanti, meno problemi di comportamenti oppositivi e distruttivi in questa fascia di età, probabilmente grazie ad un ruolo di contenimento più forte della famiglia. Anche la scuola sembra essere caratterizzata da uno stile sostanzialmente friendly, che evita forti problemi di disciplina, ma approda, a quanto pare, al disinteresse, alla noia, se non alla disistima da parte dei giovani.

Pagina avanti
Indice della paginaTorna ad inizio pagina