Brevi News

4 RAGIONI DEL SUCCESSO DELL’ISTRUZIONE FINLANDESE

di

Il successo? Una fortunata combinazione di fattori economico-sociali e di efficaci politiche educative, in particolare sugli insegnanti.
Articolo tratto dal Café Pédagogique

00-fin

Secondo il finlandese Mikko Ripatti, direttore dell’Istituto Savonlinna per la formazione degli insegnanti, sono quattro le principali ragioni del successo dell’istruzione in Finlandia, che combinano fattori economico sociali di quella nazione con una efficace politica sugli insegnanti.

Ecco in sintesi le 4 ragioni.

Prima ragione: la società finlandese

La società finlandese è omogenea, nel senso economico del termine. C’è poca povertà tra i 5,5 milioni di abitanti e non ci sono differenze economiche marcate tra la popolazione. Tutto questo determina una situazione favorevole all’educazione, perché può essere assunta come priorità sociale a livello nazionale, mentre in situazioni di deprivazione la priorità è quella di soddisfare i bisogni materiali dei bambini.

Seconda ragione: la gestione delle scuole

La gestione scolastica è efficiente e pone al centro le persone. Insegnanti e membri della direzione sono sempre disponibili sia per gli studenti che per i genitori. Inoltre i dirigenti svolgono attività di supervisione educativa e rappresentano una guida e uno stimolo per l’insegnamento/apprendimento. Sono anche particolarmente attenti a quanto si sviluppa nel campo della ricerca educativa e alle conclusioni a cui le ricerche pervengono.
Infine la dirigenza è aperta alle idee degli insegnanti e fa il possibile perché possano realizzarsi.

Terza ragione: la formazione degli insegnanti

La formazione iniziale degli insegnanti è eccellente. Non tutti i candidati sono ammessi; vengono selezionati i migliori. Bisogna dimostrare delle notevoli attitudini per la professione per poter entrare nelle facoltà di formazione degli insegnanti. I candidati devono conseguire un master per avere l’abilitazione all’ insegnamento. I 5 anni di formazione non sono trascorsi solo dentro all’università, ma anche nelle scuole.
Inoltre, una volta che gli insegnanti sono stati assunti, devono svolgere ogni anno tre giornate obbligatorie di formazione professionale, i cui contenuti sono opzionali.
Sono gli stessi insegnanti ad attribuire grande importanza alla propria formazione continua, fa parte della loro mentalità professionale.

Quarta ragione: l’autonomia professionale

Gli insegnanti finlandesi godono di una grande autonomia professionale. Hanno libertà di scelta rispetto ai metodi e agli strumenti pedagogici e valutativi. E’ un sistema scolastico altamente decentralizzato e gestito localmente dai Comuni.
Inoltre la credibilità e la fiducia accordate agli insegnanti sono molto alte. In Finlandia ci sono tre professioni che godono di uguale stima fra la popolazione e generano un capitale sociale altissimo: i militari, la polizia e gli insegnanti!
Non c’è quindi una ragione dominante per cui le scuole finlandesi siano tra le migliori al mondo, ma una combinazione di fattori che insieme generano il loro successo e il prestigio internazionale di cui godono.